Web Art Gallery
            Carmine Verre


FRAMMENTI CRITICI

"Declinazioni cromatiche dei colori fondamentali determinano, in una visione bidimensionale, gli onirici paesaggi senza tempo di Carmine Verre. Paesaggi che restituiscono in modo geometrico le essenze più pure della loro riconoscibilità ….. Immersi in una luce totale, quasi priva di ombre, l’artista ci dona tramite il colore quella ricerca di purezza e sintesi lirica di raffinata poesia esecutiva".

Prof . arch. Gianluigi Guarneri - 09



"...Sono angoli di paesaggio, ricordi di viaggio, appunti di luoghi vissuti che il pittore ci restituisce con una ricca tavolozza cromatica utilizzando in particolar modo l’olio, abbinandolo talvolta con l’acrilico rivelando una grande capacità e padronanza stilistica".

B. V. - 09



"...Lo sguardo del pittore seleziona la realtà paesaggistica e rielabora l’immagine attraverso scansioni e schemi geometrici, in un fitto rapporto di linee e segni... L’accordo tra elementi strutturali e valori coloristici è anche frutto di riflessioni sul cubismo".

e.ma - 09



"...stile, che mescola una dose di geometrismo con una di realismo, uno spruzzo divisionista e un quid di astrazione. Si tratta di un cocktail particolarmente riuscito, che viene trattato con garbo e ha piacevoli esiti perché punta su due elementi: la riconoscibilità del soggetto e il cromatismo, vivace ma armonico, con una prevalenza dei blu, riscaldati da sprazzi di colori caldi. Nel complesso, Verre ottiene una felice luminosità e un’impronta di serenità che permea il paesaggio".

T. C. – 09



"Verre Carmine si esprime attraverso un linguaggio particolare fatto di colore e di luce, tracciato con un forte segno che racconta di ricordi vissuti e rivisitati attraverso la ricerca di nuove forme come linguaggio in grado di evocarne la suggestione per condividerne l’emozione come un dono".

MP- Rella - 08



"Larghe macchie di colore incastrate fra di loro con piacevole armonia, impaginazione originale e bene orchestrata, poesia di chiaroscuri nel processo evolutivo dei soggetti meditati e analizzati con equilibrato senso della visione. Carmine Verre è un pittore di tutto rispetto per vivacità di immaginazione e padronanza di tecnica".

L’elite 79



"...La pittura di questo artista, pur dimostrando una intelligente assimilazione dei moduli espressivi tradizionali, si volge verso una personale ricerca moderna ed avanzata. L’elemento dominante è il colore che si dispiega in larghe masse cromatiche con contrasti di luce talora violenti, che conferiscono al quadro una cospicua forza vitale.
Le sue opere posseggono il merito di unire ad una indubbia cultura ben assimilata la freschezza di una visione definita e coerente. La sua maggiore seduzione consiste nel dominio del colore e delle sue capacità allusive
".

Novecento 79



"...riporto un’eccellente impressione della sua mostra, credo che il suo cromatismo senza stridori inutili acquisti tutta la sua misura quando si avverte che viene integrato in una costruzione che evita il caso o la facile improvvisazione".

A. R D - 77



"...Verre cerca il suo stile e la sua propria personalità nella vibrazione del colore, nei ritmi lineari e nel libero gioco della materia schematizzata nei suoi elementi puri, per la sua volontà di reinventare lo spazio. Carmine Verre adopera abilmente il colore, con pennellate nervose e di impasto generoso soprattutto quando ricorre agli azzurri. La frammentazione in planimetria dello spazio in zone di luce ed ombra conferisce ai suoi quadri la grazia di composizioni sinfoniche per piccola orchestra".

Los Andes - 77



"...pur partendo dall’espressione tradizionale, la indaga e la frantuma a vari livelli per raggiungere una nuova dimensione espressiva, nella quale forma linea e colore assumono un valore più pregnante ed intenso".

G. F.



"Felici soluzioni di contrastanti spazi opachi e luminosi articolati da stratificazioni tonali che rivestono le cubiche masse di alberi e case, prospettiche e ritmiche visioni spaziali di strade assolate, distese montuose temperate dal gioco di verzura, paesaggi marini sono composti con abile magistero non privo di geniale e sentito lirismo".

A.P.



"L’euritmia degli spazi, l’intelaiatura delle strutture, la ricchezza di sobrie gamme tonali interrotte a volte da ardite e più violente tinte vivaci e brillanti sono il risultato di una perseverante e intelligente ricerca di Carmine Verre."

O.P.L.



"Avvolge gli invisibili paesaggi che si ravvisano attraverso le sfumature del colore e gli aloni, di sfere colorate, che nella trasparenza sobria e piacente, evidenziano i contrasti, donando all’insieme il gusto di un’apprezzata armonia."

Arte oggi


 
BIOGRAFIA | GALLERY | CRITICA | MOSTRE | CONTATTA L'ARTISTA | WEB ART GALLERY | PITTURA E DINTORNI
      © Copyright | Cookies policy | Privacy | AREA RISERVATA
Valid XHTML 1.0 Transitional    Valid CSS
Copyright © Stilweb - All Rights Reserved | Credits